top
facebook twitter linkedin
leaf Il percorso verso “Edifici Sportivi a Energia quasi Zero”
art1Nell’ambito del progetto STEP-2-SPORT, i partner hanno elaborato una tabella di marcia per il raggiungimento di “Edifici a Energia quasi Zero” al fine di supportare, passo dopo passo, la ristrutturazione di edifici sportivi già esistenti. La tabella di marcia analizza tutte le azioni che i proprietari di questi edifici dovrebbero intraprendere, compresa una descrizione dettagliata delle misure che andrebbero attuate per massimizzare il risparmio energetico delle strutture stesse.

IT-button
leaf Come finanziare la ristrutturazione energetica verso “Edifici a Energia quasi Zero”
art2Negli ultimi anni, i tagli al bilancio per la gestione degli impianti sportivi hanno ridotto gli investimenti in misure di miglioramento energetico con periodi di ammortamento medio-lunghi. La cosa importante è non scoraggiarsi di fronte a misure con tempi di recupero molto lunghi, in quanto si rischia di perdere una significativa percentuale di risparmio in termini di energia. Il perfetto compromesso potrebbe raggiungersi mettendo insieme lunghi periodi di ammortamento e misure di recupero degli investimenti più rapide.

IT-button
leaf Stato di avanzamento lavori per “Edifici a Energia quasi Zero”
art3Gli ultimi anni hanno registrato una crescente attenzione nei confronti della realizzazione di “Edifici a Energia quasi Zero”, fino a diventare una parte rilevante delle politiche energetiche di diversi paesi. Ma qual è la situazione attuale in merito all’attuazione delle regole previste per quanto riguarda edifici nuovi e ristrutturati di vario tipo?

IT-button
logos
La responsabilità per il contenuto di questa [pagina web, pubblicazione ecc.] è esclusivamente degli autori. Né l’EASME né la Commissione europea sono responsabili dell’uso che potrebbe essere fatto delle informazioni contenute in detta comunicazione.
Download as Download this newsletter as pdf