top
facebook twitter linkedin
leaf STEP-2-SPORT partecipa alla Conferenza “Le Giornate Mondiali della Sostenibilità Energetica”
art1STEP-2-SPORT ha partecipato lo scorso febbraio alle Giornate Mondiali della Sostenibilità Energetica, una delle conferenze annuali più grandi in Europa nel campo dell’efficienza energetica e delle fonti di energia rinnovabili. Circa 700 partecipanti da 57 Nazioni hanno assistito all’edizione della Conferenza del 2016 che è stata organizzata a Wels (Austria).

leaf Adozione di misure volte all’efficienza energetica, innescate grazie al progetto Step-2-Sport
art2A Plovdiv, Bulgaria, il Ministro della Gioventù e dello Sport ha indetto una gara per l’adozione di misure volte al risparmio energetico nel Multifunctional Sports Hall, uno degli impianti pilota all’interno del progetto Step-2-Sport e coordinato dall’Agenzia Energetica di Plovdiv. Il pacchetto di misure, del valore di € 66.500, mira ad affrontare il problema della totale inefficienza dell’impianto con l’adozione di diverse misure per l’efficienza energetica, incluse:

leaf Il settore delle costruzioni dopo l’Accordo di Parigi
art3L’Accordo di Parigi ha rappresentato un evento storico. I governi mondiali si sono impegnati a limitare il riscaldamento globale sotto i 2 °C. In pratica ciò significa che le emissioni di gas a effetto serra dovranno essere eliminate entro la seconda metà del nostro secolo. Ma quali sono le implicazioni per il settore delle costruzioni derivanti dall’Accordo?

leaf Progetti europei di gemellaggio a supporto del rinnovamento energetico degli impianti sportivi: n0e-sport and Step-2-Sport
art3n0e-sport e Step-2-Sport sono due progetti sviluppati grazie al programma europeo Intelligent Energy Europe (IEE) con un unico obiettivo: promuovere il rinnovamento energetico degli impianti sportivi per spianare la strada che porta al raggiungimento di condizioni di “Edifici ad Energia quasi Zero”. Gli impianti sportivi di 12 Stati Membri dell’UE con differenti condizioni climatiche stanno traendo beneficio dai risultati di questi progetti.

logos
La responsabilità per il contenuto di questa [pagina web, pubblicazione ecc.] è esclusivamente degli autori. Né l’EASME né la Commissione europea sono responsabili dell’uso che potrebbe essere fatto delle informazioni contenute in detta comunicazione.
Download as pdf